Imposta Di Soggiorno

Il servizio imposta di soggiorno on line consente alle strutture ricettive, presenti nel territorio, di adempiere agli obblighi di dichiarazione e riversamento dell’imposta, incassata dalle persone che pernottano nella struttura, al Comune.

Cos'è

Il Decreto Legislativo 14 marzo 2011 n. 23 ha dato facoltà ai Comuni di istituire l’Imposta di soggiorno il cui gettito è destinato a finanziare interventi in materia di turismo, interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali locali, nonché dei relativi servizi pubblici locali.

Il Comune, con delibera del Consiglio Comunale ha istituito l’imposta di soggiorno, ha approvato il relativo regolamento e previsto le tariffe per persona e per pernottamento.


A chi si rivolge

Ai soggetti responsabili degli obblighi derivanti dall'applicazione dell'imposta di soggiorno, quali:

  • i gestori delle strutture ricettive;
  • i soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare;
  • i soggetti che gestiscono portali telematici quando incassano direttamente i canoni o i corrispettivi riferiti ai contratti di locazione breve;

i rappresentanti fiscali di soggetti che svolgono attività di intermediazione immobiliare o gestione di portali telematici, non residenti ma in possesso di una stabile organizzazione in Italia, qualora incassino direttamente i canoni o i corrispettivi riferiti a contratti di locazione breve.


Ufficio responsabile

Ufficio Entrate del Comune.

Costi

Vincoli

Accesso al servizio